Realizzazione dei laboratori

Nel periodo compreso tra settembre 2009 e maggio 2013, Officina Emilia ha consolidato la collaborazione con gruppi di docenti che hanno sostenuto la sperimentazione nelle classi e hanno convalidato la struttura dei laboratori, contribuendo via via alla messa a punto delle procedure e dei materiali. I laboratori, che hanno completato con successo la sperimentazione, sono rivolti alle classi di studenti dalla scuola dell’infanzia fino al termine della secondaria di secondo grado, costituendo una proposta articolata, coerente nella prospettiva di una curricolo locale di conoscenza attiva del contesto locale.

I percosi didattici proposti da Officina Emilia hanno via via coinvolto più scuole e più classi e, ogni anno scolastico, la partecipazione ai laboratori è stata inserita dai docenti nella programmazione collegiale dei consigli di classe (o dei team di insegnamento della scuola primaria), dei coordinamenti/dipartimenti disciplinari, oppure nelle programmazioni individuali dei singoli docenti. Sebbene le scelte di programmazione, compiute dalle istituzioni scolastiche, abbiano determinato risultati non omogenei nel tempo, il Museolaboratorio di Officina Emilia si è attestato (fatta eccezione nell’anno scolastico 2012-2013) intorno ai 75 laboratori per anno.

Negli anni scolastici 2010-2011 e 2011-2012, quattro istituzioni scolastiche (due primarie, una scuola media e una secondaria superiore) hanno integrato i laboratori di Officina Emilia nella programmazione didattica generale, considerandoli “eventi stimolo”, e facendoli diventare parte della offerta formativa stabile. A fronte di questi importanti risultati, Officina Emilia ha ridotto nell’anno scolastico 2012-2013 la sua offerta di laboratori. Con il programma “un robot che va a scuola” Officina Emilia ha portato nelle scuole la realizzazione dei laboratori di robotica più consolidati e del laboratorio “fanti ferrosi”, con l’impiego di un solo tutor e coinvolgendo solo 21 classi. Il numero di prenotazioni ai laboratori aveva superato le 100 classi nel momento in cui è stato comunicato il cambiamento della programmazione per difetto di finanziamenti necessari a sostenere le spese di produzione dei laboratori.

Di seguito alcune elaborazioni quantitative dei risultati della realizzazione dei laboratori.

Tabella 1 - Numero di alunni coinvolti nei laboratori di Officina Emilia per tipo di laboratorio e anno scolastico

Anno Scolastico 

Nome laboratorio

2009-2010

2010-2011

2011-2012

2012-2013

Totale alunni

Ferro, arnesi e macchinari

281

 

102

 

383

Funziona così...guardiamoci dentro

186

73

273

532

La bici da vicino (Quante cose ci sono dentro? Per la scuola primaria)

 

50

50

Quante cose ci sono dentro?(per le scuole di primo grado)

 

67

67

Fanti ferrosi

72

149

272

75

568

Robot Cocco-drillo

399

48

247

258

952

Un robot che segue una linea

456

645

445

181

1.727

Roberta

47

51

98

Quante cose ci sono dentro?

42

24

75

141

Officine Aperte- Visite guidate alle imprese

85

129

214

Visiteal museolaboratorio

36

36

Totale alunni

1.604

1.186

1.464

514

4.768

 

Il numero complessivo di alunni coinvolti supera 4.700 con flessioni, oltre che nell’anno 2012-2013, anche nell’anno 2010-2011 a causa delle scelte compiute collegialmente dalle scuole primarie che hanno valorizzato altre offerte didattiche del territorio in quell’anno scolastico. Generalmente, la media delle presenze nel laboratorio didattico di Officina Emilia si è attestata tra il 2009 e il 2012 introno a 1.400 studenti.

I laboratori più frequentati sono stati quelli di robotica, seguiti dal laboratorio “Fanti ferrosi” e dalle attività “Officine aperte”. Questa ultima attività, particolarmente apprezzate da una delle scuole partner, non è stata offerta negli ultimi due anni scolastici per la riduzione delle risorse e per la scelta di Officina Emilia di privilegiare le scuole primarie e secondarie inferiori.

Tabella 2 - Numero di classi coinvolte nei laboratori didattici di Officina Emilia, per anno scolastico e istituzione scolastica di appartenenza. Scuole Primarie.

Anno Scolastico 

 

Istituzione scolastica

2009-2010

2010-2011

2011-2012

2012-2013

Totale

I circolo Modena

 

 

 

2

2

 

IC Castelvetro

2

2

 

IC Sassuolo 1°

 

3

3

 

IC Soliera

 

1

1

 

III circolo Modena

3

3

14

7

27

 

IX circolo Modena

3

8

1

12

 

VI circolo Modena

1

1

3

5

 

VII circolo Modena

11

2

1

14

 

VIII circolo Modena

7

3

7

1

18

 

X circolo Modena

10

5

15

 

XI circolo Modena

4

4

2

10

 

Totale

41

14

40

14

109

 

 

La partecipazione delle scuole primarie del comune di Modena è stata costante nel Laboratorio didattico di Officina Emilia, dimostrando un bisogno di sostegno da parte dei docenti per quanto riguarda l’offerta di azioni efficaci di insegnamento-apprendimento delle tecnologie legate alla conoscenza del territorio. Le difficoltà di trasporto e la scarsità di risorse hanno impedito alla gran parte delle scuole primarie della provincia di partecipare alle attività del laboratorio.

Tabella 3 - Numero di classi coinvolte nei laboratori didattici di Officina Emilia, per anno scolastico e istituzione scolastica di appartenenza. Scuole Secondarie di primo grado.

Anno Scolastico

 

 

 

 

Istituzione scolastica

2009-2010

2010-2011

2011-2012

2012-2013

Totale

 

IC Sassuolo 1°

 

 

1

 

1

 

SM Carducci

2

3

5

6

16

 

SM Ferraris-Marconi

12

13

14

39

 

SM San Carlo- Paoli

1

1

2

 

Totale

15

16

21

6

58

 

 

Tra le scuole secondarie di primo grado spicca la duratura collaborazione delle scuole Marconi e Ferraris, le cui docenti di tecnologia hanno svolto un ruolo determinante nella costruzione della sperimentazione dei laboratori di robotica e di altri laboratori di Officina Emilia.

Infine, la partecipazione delle scuole secondarie di secondo grado, crollata negli ultimi due anni scolastici, è esclusivamente limitata alla istruzione tecnica e professionale, dimostrando una difficoltà di comunicazione con i licei e una necessità di costruzione di una aione specifica.

Tabella 4 - Numero di classi coinvolte nei laboratori didattici di Officina Emilia, per anno scolastico e istituzione scolastica di appartenenza. Scuole Secondarie di secondo grado.

Anno Scolastico 

 

Istituzione scolastica

2009-2010

2010-2011

2011-2012

2012-2013

Totale

IIS Bruno di Budrio

1

 

 

 

1

IPS Cattaneo-Deledda

2

2

4

IPS Corni

2

2

1

5

ITE Barozzi

10

14

24

ITE Luxemburg Bologna

 

1

1

ITI Corni

2

1

3

ITI Volta Sassuolo

2

2

Totale

19

19

1

1

40