Gradimento dei docenti coinvolti

I questionari che vengono considerati in questo momento sono meno della metà di quelli effettivamente compilati. Questo paragrafo dovrà pertanto essere aggiornato.

I docenti esprimono un parere favorevole alla esperienza, mettono in evidenza due aspetti rilevanti per la riprogrammazione:

  1. Ci sono problematiche logistiche che i singoli docenti devono risolvere spesso da soli e questo in alcuni casi crea situazioni non confortevoli o addirittura inciampi nella conduzione delle attività;
  2. Ci sono problematiche nel coinvolgere un numero di docenti sufficiente per realizzare l’esperienza con l’aiuto di un solo tutor in tutte le classi che le scuole desiderano fare partecipare alle esperienze. Questo dipende dalla impossibilità di avere reazioni identiche e coinvolgimenti consapevoli in tutti i docenti di una scuola. Quando i docenti della classe devono svolgere un ruolo attivo nella conduzione dei laboratori, emergono le differenze qualitative e le differenze nella motivazione che si ripercuotono sulla qualità della realizzazione.

In generale i docenti hanno rilevato un aumento dei problemi di concentrazione e di attenzione rispetto alla situazione in cui il laboratorio si svolge presso il Museolaboratorio di Officina Emilia.