Le interviste

L'attività di intervista a testimoni privilegiati si articola in tre fasi.

1) la costruzione della traccia dell'intervista da parte della classe di studenti, sulla base di una discussione guidata iniziale che mette a fuoco le tematiche di interesse: la formazione per il lavoro, la carriera nel lavoro dipendente e autonomo, la soddisfazione sul lavoro e le relazioni interpersonali nei luoghi di lavoro.

2) l'incontro e la conduzione di una o più interviste a testimoni privilegiati (lavoratori, pensionati e imprenditori) che può comprendere la video-ripresa o la sola registrazione audio. In tutti i casi, dopo l'intervista gli studenti producono il testo delle domande e delle risposte.

3) l'analisi e la riflessione sui contenuti delle interviste e la condivsione di pensieri e affermazioni conlcusive a partire dalle attese formulate nella prima fase.

La conduzione delle intervsite e la traccia del colloquio sono avvantaggiate dalla conoscenza delle metodologie tipiche della ricerca sociologica e antropologica, per la raccolta di informazioni qulitative.

Obiettivi specifici
Con questa attività, gli studenti hanno l'opportunità di allargare le opportunità personali di riflessione sulle loro prospettive professionali attraverso:

a) Conoscere storie di vita di uno o più testimoni per allargare i punti di vista disponibili per interpretare le carriere e le professioni;

b) Scoprire l'importanza della formaizone e dell'esperienza della vita vissuta oltre che individuarne i temi più significativi;

c) Ricostruire la localizzazione geografica delle fasi della vita degli intervistati e della vita dell’impresa o delle imprese in cui si trova a lavorare;

d) Ricostruire le tappe fondamentali dei cambiamenti della vita dell’impresa in cui l’intervistato ha lavorato o lavora;

e) Incontrare persone che hanno idee sulla formazione, sulla carriera, sulla professione.